Partenariato

Il Partenariato del progetto strategico Parco Archeologico dell'Alto Adriatico - PArSJAd, finanziato dal Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, è costituito dai seguenti Enti:

 
 
Il partenariato è stato costruito sulla base delle competenze e del ruolo dei partecipanti; essi pertanto garantiscono complementarietà e qualità di intervento.
La Regione del Veneto ha una competenza generale in tema di pianificazione culturale e territoriale, oltre che di valorizzazione del patrimonio culturale e naturale.

L'Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna e il Centro di Catalogazione della Regione Friuli Venezia Giulia e il Narodni Muzej Slovenije, enti istituzionalmente in grado di rapportarsi, secondo una prospettiva strategica, ad una vasta area territoriale, hanno competenze in materia di valorizzazione dei beni culturali e capacità di trasferire gli esiti del progetto sui reciproci territori, ampliando il valore della ricaduta progettuale.

Lo Zavod za varstvo kulturne dediščine Slovenije, costituisce l'ente sloveno con competenze sul territorio nazionale per la tutela, il restauro e la conservazione dei beni culturali.

L'Università del Litorale con il Centro di Ricerche Scientifiche apporta un contributo scientifico al progetto, grazie anche a competenze nelle tematiche storico-culturali dell'area mediterranea e adriatica.

La realizzazione dei progetti pilota coinvolge il livello locale, attraverso la partecipazione anche di 3 comuni emiliani (Bagnara di Romagna, Russi e Voghiera) consentendo la sperimentazione di quanto elaborato in generale e l'applicazione innovativa delle attività di analisi secondo una logica di sussidiarietà orizzontale e verticale.
 

Partenariato

 

Progetto Parsjad/Parco Archeologico dell’Alto Adriatico PArSJAd finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali.


Projekt Parsjad/Parco Archeologico dell’Alto Adriatico PArSJAd sofinanciran v okviru Programa čezmejnega s o d e l o v a n j a S l o v e n i j a - I t a l i j a 2007-2013 iz sredstev Evropskega sklada za regionalni razvoj in nacionalnih sredstev.