News‎ > ‎

14/07/2011 - Avviate le attività di inventariazione, catalogazione e digitalizzazione

pubblicato 11 lug 2012, 02:20 da Parsjad Parsjad

Il giorno 14/07/2011 i primi 5 candidati della graduatoria definita con Decreto del Dirigente dell'UC Progetti Strategici e Politiche Comunitarie n. 25 del 30/12/2010, Raffaella Bortolin, Diego Calaon, Vincenzo Gobbo, Elena Natali e Maricarmen Pepe, hanno sottoscritto i rispettivi contratti di incarico di collaborazione coordinata continuativa, finanziati nell'ambito del progetto PArSJAd. Si sono così avviate le attività di catalogazione, inventariazione e digitalizzazione di materiale archeologico depositato presso il Museo Archeologico Nazionale di Adria (RO), il Museo Archeologico Nazionale di Altino (VE) e il Museo Civico di Concordia Sagittaria (VE). Alcune attività saranno svolte direttamente presso la sede della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto a Padova. Si prevede che, entro il 14/03/2011, data di scadenza del contratto, saranno prodotte 2.500 schede che saranno riversate nella Banca Dati Regionale.

Il progetto costituisce un esempio vituoso di collaborazione tra Enti appartenenti a Pubbliche Amministrazioni diverse per la stretta attività di coordinamento tra la Soprintendenza per i Beni Archeologichi del Veneto e gli uffici competenti della Regione, la Direzione Beni Culturali, per gli aspetti catalografici e contenutistici, e l'Unità Complessa Progetti Strategici e Politiche Comunitarie, beneficiaria diretta del finanziamento comunitario.

Comments